Strudel senza glutine

Lo strudel senza glutine non è difficile da fare e invade la cucina di profumo meraviglioso.

Io preferisco mangiarlo tiepido, con un po’ di crema al limone che lo accompagna.

Diventa un dessert fine pasto perfetto da servire ai nostri ospiti e anche una merenda golosa.

Lo strudel è il dolce tipico della pasticceria dell’Alto Adige. Il termine tedesco “strudel”, tradotto alla lettera in “vortice”, sta a significare la struttura del dolce stesso che è realizzato una farcitura di frutta avvolta da pasta sottile e croccante.

Secondo la cultura popolare il giusto spessore della sfoglia dovrebbe permettere di leggervi in trasparenza una lettera d’amore ma con le farine senza glutine è difficile stendere e lavorare una pasta tanto sottile.

Vi consiglio di usare un mix per pasta senza glutine oppure in alternativa una miscela di farine naturali come farina di grano saraceno, farina di riso e amido di mais.

La pasta matta deve risultare morbida ed elastica da lavorare.

A me piace cospargere la pasta stesa di pan grattato prima di aggiungere la farcia da avvolgere, ma va benissimo anche una spolverata di biscotti secchi sbriciolati: servirà ad assorbire i liquidi delle mele.

Ma ora prepariamo lo strudel senza glutine.

Trovate nel blog anche l’alternativa con pasta briseè e fiori d’acacia, tipici nella primavera.

Vedete la ricetta “ strudel di mele e fiori d’acacia

strudel senza glutine

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 4.3/5
( 9 voted )

Ingredienti

  • Per la pasta matta:
  • 130 g farina mix pasta (oppure come ho fatto io 80 g farina di grano saraceno, 30 g farina di riso e 20 g amido di mais),
  • 80 g acqua,
  • 10 g olio,
  • 1 cucchiaino di aceto di mele.
  • (io vi consiglio di raddoppiate la dose se desiderate fare uno strudel più grande)
  • Per la farcia:
  • 3 mele medie,
  • uvetta,
  • 3 cucchiai di zucchero,
  • succo di un limone,
  • pan grattato senza glutine. ( in alternativa dei biscotti sbriciolati)

Procedimento

Impastate gli ingredienti per la pasta matta, a mano in una ciotola o nel mixer.

A bisogno fare dose doppia.

Formate un panetto elastico da lavorare.

Stendetelo sulla carta forno, leggermente infarinata e formate un rettangolo piuttosto sottile.

Per la farcia: sbucciate e tagliate a pezzetti piccoli 3 mele medie. Mettete i pezzetti di mela in una ciotola, aggiungete il succo di un limone, tre cucchiai di zucchero e dell'uvetta strizzata, ammollata precedentemente in acqua calda e rum o grappa.

Cospargete il rettangolo di pasta strudel con pan grattato senza glutine e versate la farcia di mele e uvetta al centro del rettangolo.

Piegate i 2 lati più lunghi verso il centro, uno alla volta e sigillate i bordi. (aiutatevi con la carta forno). Chiudete anche le estremità.

Fate dei tagli in superficie per lasciar evaporare le mele in cottura.

Spennellate il vostro strudel con un tuorlo d 'uovo, allungato con un goccio di latte.

Lo strudel cuoce in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti.

... Servitelo tiepido, cosparso di zucchero a velo. Meglio ancora se accompagnato da un po' di crema.

 

Crema facile d’accompagnamento:

Ingredienti per crema facile:

2 uova,

500 g latte,

buccia di limone biologico grattugiata,

50 g di amido di mais,

100 g zucchero a velo.

 

Il procedimento:

Scaldate il latte in un pentolino.

Sbattete a parte in una ciotola con la frusta, le uova con lo zucchero a velo e unite la buccia di limone biologico grattugiata.

Aggiungete la farina al composto di uova mescolando.

Incorporate il latte molto caldo continuando ad amalgamare con la frusta per evitare la formazione di grumi.

Trasferite tutto il composto in un pentolino e procedete con temperatura moderata mescolando, senza far bollire, fino a quando si addensa.

La vostra crema è pronta per accompagnare lo strudel di mele.

 

 

Related posts

torta rovesciata con pere e cacao

Sbriciolata leggera ai fichi

Torta all’uva

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terzi. Cliccando su accetto acconsenti all'utilizzo dei cookie Privacy Policy