Home Tags Posts con tag "farina mix pane"

farina mix pane

coloma di Pasqua vista dall'alto con delle uova di lato, dei fiori rosa, uno straccio e delle posate vintage

Pasqua si avvicina e come sempre supermercati e panifici si riempiono di colombe e focacce pasquali di ogni gusto e decorazione. E io da celiaca me le preparo in casa o almeno ci provo, nella maniera più semplice e genuina possibile.  Una versione facile e veloce di colomba di Pasqua senza glutine .

All’inizio, nei primi mesi, mi abbattevo e soffrivo per non poter addentare tutto quello che volevo, ma poi, ho imparato col tempo ad accettare e a dedicarmi alla cucina. Ho iniziato a studiare, a condividere i miei esperimenti, a confrontarmi, a mettermi alla prova ogni giorno.

Ecco allora la mia versione della Colomba pasquale senza glutine ma alla portata di tutti e  senza riposo.

Forse non sarà la ricetta classica della colomba, ma vi assicuro che è buonissima, facile e veloce.

La bellezza di mettere in tavola o regalare una colomba di Pasqua senza glutine!

Per fare la colomba senza glutine serve uno stampo per colomba di carta usa e getta, da 750 grammi, che si trova nei negozi di pasticceria, o per la casa ma anche in molti supermercati (soprattutto nel periodo di Pasqua); se non lo trovate, chiedete al vostro fornaio di fiducia e vedrete che ne avrà sicuramente una bella scorta.

Ora procediamo con la ricetta e aspetto i vostri commenti.

 

Vi aspetto anche nella pagina Instagram.

coloma di Pasqua vista dall'alto con delle uova di lato, dei fiori rosa, uno straccio e delle posate vintage

colomba di Pasqua senza glutine

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • 300 g di farina (io ho usato mix per pane)
  • 50 g farina di riso ( oppure 350 g di farina mix per pane)
  • 3 uova
  • 100 g di burro morbido (oppure 90 g di olio di semi di girasole)
  • 150 g di zucchero semolato
  • 1 bicchiere di latte circa 200 ml
  • 100 g di gocce di cioccolato senza glutine
  • (chi desidera può aggiungere anche uvetta o canditi…. A me non piacciono proprio quindi li evito)
  • una bustina di lievito in polvere senza glutine ( io uso un lievito adatto sia a dolci che salati)
  • buccia grattugiata di un limone, di una arancia e una fialetta di aroma di mandorla,
  • ( io amo sostituire gli aromi con un cucchiaio di spumadoro tipico veneto)
  • 100 g di scaglie di mandorle pelate
  • granella di zucchero

Procedimento

Separate gli albumi dai tuorli.

Montate gli albumi a neve ferma con 10 g di zucchero.

Mescolate i tuorli con il burro morbido e lo zucchero.

Aggiungete il latte e gli aromi.

Unite le farine e il lievito. Io uso un lievito in polvere adatto sia ad impasti dolci che salati, quindi potete optare per un lievito istantaneo oppure un lievito per dolci, l'importante è che riporti l'indicazione senza glutine se siete celiaci.

Infine inserite gli albumi montati a neve, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto con una spatola.

A questo punto potete scegliere se lasciare l’impasto della colomba bianco oppure se arricchirlo a piacere con altri ingredienti sfiziosi, come canditi, uvetta o gocce di cioccolato come ho fatto io.

Versate l’impasto in uno stampo di carta da colomba da 750 gr.

Sulla superficie della colomba poggiate delicatamente le scaglie di mandorle ( e mandorle pelate intere) e chi desidera la granella di zucchero.

Infornate nel forno già caldo preriscaldato a 180 gradi per circa 45 minuti.

Controllate la cottura facendo sempre la prova stecchino.

Io ho usato modalità ventilata ma se usate modalità statica ci può voler più tempo.

Se la superficie della vostra colomba diventa troppo dorata coprite con un foglio di carta forno verso fine cottura.

La nostra colomba di Pasqua senza glutine in versione veloce è pronta, lasciatela raffreddare sulla gratella del forno prima di portarla in tavola.

 

 

0 commento
1 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail
un panino tagliato a metà, su un tagliere di marno, un coltello a lato e sullo sfondo altri panini e un canovaccio

Io amante dei piatti della tradizione e delle storie antiche che li accompagnano, mi ritrovo oggi a scrivere la ricetta dei panini hamburger senza glutine per far contenti anche gli adolescenti di casa e qualche richiesta nei social.

E allora eccoli qui, questi panini morbidi, dal sapore dolce, coperti da sesamo e ottimi per essere farciti.

A casa nostra capita spesso che si realizzi come cena una serata di piadine, panini caldi e hamburger dove la fantasia e il gusto personale trionfa.

Ma perché non impegnarsi a fare i panini a casa, rendendoli più sani?

Per l’hamburger prefetto ci vuole il pane perfetto. E il pane perfetto non deve essere la classica pagnotta rustica troppo dura da mordere.

Il panino perfetto è il classico panino al latte che si morde senza eccessiva forza, soffice e che accoglie il gusto della farcia di salse e carne.

La ricetta che vi scrivo oggi è ideale per fare dei panini saporiti, perfetti per essere tagliati e farciti con una buona carne macinata, spezie, bacon, formaggio, pomodoro, insalata e salse.

Provate, non è difficile. Potete far felici anche i vostri ospiti intolleranti al glutine.

Come farina ho usato un mix per pane perché le farine naturali da sole non renderebbero molto.

Ho scelto un mix integrale per pane della @Nutrifree.

L’impasto prevede il latte: ingrediente essenziale per rendere i panini soffici.

Con questa dose vengono circa 5 panini di media grandezza.

Ma ora impastiamo e vi aspetto nei commenti!

 

 

Vi consiglio anche di sbirciare le ricette :

“pane radicchio e noci”,

“focaccia alla ricotta”,

“focaccia veloce”,

“pane alla zucca”.

un panino tagliato a metà, su un tagliere di marno, un coltello a lato e sullo sfondo altri panini e un canovaccio

panini hamburger senza glutine

Stampa
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • 400 g farina mix pane integrale @nutrifree,
  • 300 g latte tiepido,
  • 10 g cubetto di lievito fresco,
  • 50 g burro sciolto,
  • mezzo cucchiaino di miele,
  • 1 cucchiaino di zucchero,
  • un cucchiaino di sale,
  • olio extravergine d’oliva,
  • latte e 1 uovo per spennellare i panini
  • semini di sesamo (io ho messo la gemma di riso @black)

Procedimento

Versate in una ciotola il latte tiepido, il miele, lo zucchero e sbriciolate il mezzo panetto di lievito fresco.

Mischiate per bene per fate sciogliere gli ingredienti.

In un’altra ciotola setacciate la farina: è importante perché nei mix si rischia che i vari componenti non siano mescolati bene quindi è sempre meglio setacciare e far prendere aria.

Versate la farina sul liquido e mescolate.

Unite il burro fuso e amalgamante bene prima con la forchetta e poi a mano.

In ultima unite anche il sale e mescolate con vigore.

Sarà un po’ appiccicoso ma la consistenza deve essere ben idratata.

Coprite la ciotola con pellicola trasparente e lasciate lievitare a temperatura ambiente per almeno 4 ore. Trascorso il tempo, l'impasto sarà raddoppiato di volume e molto soffice.

Ora è tempo di fare i panini.

Spolverate il vostro piano lavoro con della farina di riso, prendete l'impasto e lavoratelo con le mani.

Sarà leggermente appiccicoso, aiutatevi sempre con della farina di riso per lavorarlo (farina di riso perché se agglomerate altra farina rischiate di seccarlo troppo).

Prendete un pezzo d'impasto e spianatelo leggermente con le dita dopodiché richiudete all'interno tutti lembi, a portafoglio. Giratelo sotto la parte con le chiusure e lavorate il panetto tra le mani, molto delicatamente, cercando di dargli una forma tonda e gonfia. A bisogno potete infarinarvi le mani con farina di riso.

Con questa dose me ne son venuti 5.

Disponete i panini su una teglia coperta da carta da forno e lasciateli riposare un'ora a temperatura ambiente, sempre coperti da pellicola.

Quando avranno raddoppiato il volume, mettete in una ciotola il tuorlo d'uovo con un po’ di latte e amalgamate bene con una forchetta. Con questo composto spennellate i vostri hamburger e cospargeteli con semi di sesamo o altri semini se avete preferenze.

Cuocete i panini in forno già caldo, ventilato a 180° per 20-25 minuti (per lo statico servirà qualche minuto in più).

Lasciateli raffreddare prima di tagliarli e farcirli.

 

0 commento
1 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terzi. Cliccando su accetto acconsenti all'utilizzo dei cookie Accetto Privacy Policy

Privacy & Cookies Policy