Home Tags Posts con tag "fecola"

fecola

cup cake con crema bianca e amarena, su piattini e un vassoio di argento

I dolcetti con farina di riso e crema al burro somigliano a dei mini panettoni vestiti a festa.

Delicati e soffici, ricoperti da golosa e dolcissima crema.

Perfetti per un dessert monoporzione o una merenda in compagnia.

 

Le feste ormai alle porte aumentano il desiderio di sfornare dolci idee e anche se son preparazioni semplici, curiamo ogni dettaglio per stupire!

la vita è incredibilmente buona quando è semplice e sorprendentemente semplice quando è buona

– T.Guillemets-

 

Vediamo insieme come prepararli. Usate un buon burro per realizzare la crema, io ho utilizzato Fiore Bavarese di Meggle.

cup cake con crema bianca e amarena, su piattini e un vassoio di argento

dolcetti con farina di riso e crema al burro

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • Per i cup cake:
  • 150 g farina di riso,
  • 50 g fecola,
  • 80 g burro Fiore Bavarese Meggle leggermente salato,
  • 100 g zucchero a velo,
  • 2 uova,
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci,
  • aroma arancia o buccia grattugiata di un agrume bio.
  • Per la crema al burro:
  • 100 g burro,
  • 2 cucchiai di latte,
  • 200 g zucchero a velo.

Procedimento

Preriscaldate il forno a 180 gradi, in modalità statica.

Lavorate a mano o con le fruste elettriche il burro morbido con lo zucchero a velo.

Unite le due uova e l’aroma.

Aggiungete la farina di riso e la fecola con il cucchiaino di lievito per dolci.

Amalgamate bene il composto e versatelo nei pirottini appositi, riempiendoli per ¾.

Infornate e cuoceteli per circa 20 minuti a 180 gradi, in modalità statica.

Ottimi da servire con una semplice spolverata di zucchero a velo oppure con una copertura di crema al burro.

Vediamo come preparare la crema al burro.

Mettete il burro a temperatura ambiente in una ciotola; vi consiglio di tirarlo fuori dal frigo almeno 2 ore prima della preparazione e di tagliarlo a cubetti.

Aggiungete 2 cucchiai di latte a temperatura ambiente.

Lavorate il burro e il latte con lo sbattitore elettrico per almeno 5 minuti, fino ad ottenere un crema.

Aggiungete ora poco per volta lo zucchero a velo, continuando a lavorare con lo sbattitore elettrico. Vi consiglio di unire un aroma a vostra scelta, ad esempio vanillina, una fialetta di aroma limone o arancia.

Lavorate con le fruste tutti gli ingredienti fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

Potete inserire la crema in una sac a poche per decorare i vostri cupcakes.

Ultimate  con un'amarena.

Sarà molto d'effetto e donerà un bel contrasto alla dolcezza della crema!

 

0 commento
1 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail
una pirofila con muffin, una zucca sullo sfondo, delle uova intere

I muffin salati alla zucca, con farina di grano saraceno e tanto formaggio grattugiato sono una vera delizia.

Perfetti per gli aperitivi nella stagione fredda, ideali anche come antipasto accompagnati da salse ai formaggi o confetture. Ma perché no…pure per una merenda o colazione salata!

Sono molto buoni, gustosi e nutrienti, grazie anche all’uso della farina di grano saraceno, una farina naturale senza glutine che io inserisco spesso nelle mie preparazioni sia dolci che salate.

Rende decisamente le preparazioni più rustiche e dona un sapore molto particolare.

Un piccolo approfondimento: farina di grano saraceno è ottenuta dalla macinazione del grano saraceno. La pianta è originaria dell’Asia e fu introdotta in Europa ad opera dei Turchi durante il Medioevo. Ricca di proteine e vitamine, in particolare vitamine del gruppo B, questa farina aiuta ad eliminare dall’organismo i liquidi in eccesso.   La farina di grano saraceno ha una consistenza piuttosto compatta e collosa. Si possono fare preparazioni dal sapore integrale come pane, biscotti, crêpes, la polenta, ma anche focacce, frittelle, dolci e pizze.

Io consiglio proprio per la sua consistenza particolare di miscelarla con altre farine come ad esempio la farina di riso per impasti più soffici o la farina di mais per fare la polenta più saporita.

 

Vista la stagione, ho inserito nell’impasto dei muffin salati della zucca cotta a vapore.

Io amo utilizzarla in tante ricette in questo periodo e se anche ai vostri figli non piace cotta semplicemente al naturale, questa sarà un’idea sfiziosa che potrebbe far cambiar loro idea.

La trovate anche nelle mie ricette: “torta alla zucca” “ muffin dolci alla zucca”, “pane alla zucca” .

Questi muffin sono perfetti anche da servire accompagnati dalla “confettura di zucca e arancia” .

Ma ora vediamo come prepararli!

Vi aspetto come sempre nei commenti se vi va di scrivermi e dirmi se li avete realizzati.

E ovviamente nella mia pagina Instagram.

Un caro saluto.

Monica

una pirofila con muffin, una zucca sullo sfondo, delle uova intere

muffin salati alla zucca

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • Ingredienti per circa 12 muffin :
  • 200 g zucca ( da cucinare a vapore)
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • 50 g di latte
  • 50 g olio evo
  • 100 g farina di grano saraceno
  • 50 g fecola di patate
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo
  • sale q.b.

Procedimento

Tagliate e pulite 200 grammi di zucca. Tagliatela a pezzetti piccoli e cuoceteli a vapore fino ad ammorbidirli.

Una volta cotta trasferitela in una ciotola e schiacciatela con una forchetta in modo da farla diventare purea.

A parte in una ciotola lavorate con una forchetta due uova con il formaggio grattugiato, l’olio evo e il latte.

Unite la purea di zucca e le polveri, la farina di grano saraceno, la fecola di patate ( va bene anche amido di mais) e un cucchiaino di lievito istantaneo. Salate a vostro piacimento.

Mescolate bene il composto e trasferitelo nei pirottini.

Riempiteli fino alla metà.

Infornateli nel forno già caldo a 180 gradi per circa 25 minuti, in modalità statica.

Fate la prova stecchino e se risulta umido prolungate la cottura.

Una volta cotti, sfornateli, lasciateli intiepidire e serviteli come aperitivo , accompagnati da confetture o salse ai formaggi.

Ottimi anche come sostituti del pane o farciti di salumi come spuntino da portare in trasferta!

0 commento
0 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terzi. Cliccando su accetto acconsenti all'utilizzo dei cookie Accetto Privacy Policy

Privacy & Cookies Policy