Home Tags Posts con tag "squacquerone"

squacquerone

immagine dall'alto di muffin con a lato due uova, un piattino con formaggio morbido e delle mandorle sparse sul piano di legno

I muffin salati alle mandorle e squacquerone sono senza glutine, facili, sfiziosi e sofficissimi.

I muffin salati sono perfetti per le tavole primaverili! Ottimi come antipasti ma anche da servire nei brunch accompagnati da tante salse, formaggi e salumi.

Le mandorle frullate nell’impasto regalano un sapore particolare che si sposa benissimo con il formaggio squacquerone o in alternativa lo stracchino.

Non vi resta che provarli anche nella versione più ricca, ricoperti di frosting al formaggio spalmabile e olive.

Se amate le preparazioni salate veloci per i vostri aperitivi o brunch potete trovare tante idee nel blog nella sezione “ricette salate”.

Qualche esempio:

muffin salati alla zucca

muffin salati con semi di girasole

“biscotti salati con farina di riso”

“torta salata al vino e radicchio”

“torta salata con prosciutto e fichi”

“torta soffice salata con zucca e radicchio

torta salata con bruschi e mascarpone”

 

immagine dall'alto di muffin con a lato due uova, un piattino con formaggio morbido e delle mandorle sparse sul piano di legno

muffin salati alle mandorle e squacquerone

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • 100 g farina di riso,
  • 100 g mandorle non spellate frullate,
  • 20 g fecola di patate o amido di mais,
  • 1 uovo,
  • 80 g olio di semi,
  • 100 g latte vaccino,
  • 100 g formaggio squacquerone (va bene anche lo stracchino)
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo,
  • sale q.b.

Procedimento

Preriscaldate il forno a 180 gradi. In una ciotola lavorate con una forchetta l’uovo, l’olio e schiacciate il formaggio in modo da creare una crema. A parte frullate finemente nel mixer le mandorle e unitele al composto insieme alla farina di riso, all’amido e al lievito istantaneo. Incorporate anche il latte e salate. Amalgamate bene il composto che deve risultare cremoso. Si può realizzare anche al frullatore aggiungendo un po’ per volta gli ingredienti. Con l’aiuto di un cucchiaio riempite fino a metà i pirottini.  (io uso i pirottini in silicone perché son semplici da togliere dopo la cottura e si possono riutilizzare infinite volte senza spreco).

Infornate a 180 gradi nel forno statico per circa 25 minuti. Fate sempre la prova stecchino prima di spegnere il forno.  Servite tiepidi o freddi.

Consigli: Questi muffin salati diventeranno ancora più golosi se decorati in superficie con una crema al formaggio spalmabile e olive. Frullate 200 g di formaggio spalmabile con circa 15 olive denocciolate. Io uso il frullatore ad immersione. Recuperate la crema con una spatola e con l’aiuto di una sac a poche decorate i vostri muffin salati. Portateli in tavola con qualche mandorla e oliva come decorazione finale.

Per renderli più rustici, sostituite 50 grammi di farina di riso con 50 grammi di farina al grano saraceno

0 commento
1 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terzi. Cliccando su accetto acconsenti all'utilizzo dei cookie Accetto Privacy Policy

Privacy & Cookies Policy
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.