Home Tags Posts con tag "uovo"

uovo

un piano di legno dove sono posati dei biscotti con margherite, a lato una tazza e una teiera bianca

La pasta frolla con farina di riso è perfetta per realizzare dei deliziosi biscotti senza glutine, friabili, leggeri e dal gusto delicato. 

E’ una pasta frolla ideale anche come base di crostate e tartine mignon non solo per chi è celiaco o sensibile al glutine ma per tutti!

Non è difficile da impastare ma come sempre servono pazienza e attenzione nel maneggiarla perché le frolle senza glutine sono più friabili.

Vediamo insieme come prepararla.

un piano di legno dove sono posati dei biscotti con margherite, a lato una tazza e una teiera bianca

pasta frolla con farina di riso

Stampa
Tempo di preparazione:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • 100 g zucchero semolato,
  • 100 g burro,
  • 1 uovo,
  • 200 g farina di riso ( io ho usato 100 g di farina di riso bianca e 100 g di farina di riso integrale @MulinoMarello),
  • buccia di limone biologico grattugiata

Procedimento

Mettete in una ciotola il burro tagliato a pezzetti e unite lo zucchero. Amalgamate bene con una forchetta fino a quando il burro non sarà diventato morbido. Aggiungete la scorza di limone grattugiata, un pizzico di sale e l’uovo intero. Mescolate ancora il composto ed unite anche la farina di riso. Impastate con le mani velocemente e formate un panetto. Avvolgete la pasta frolla con farina di riso nella pellicola trasparente e fatela riposare per 30 minuti in frigo prima di utilizzarla. Far riposare la pasta serve a far sì che il burro si rapprenda di nuovo, rendendola compatta e meno friabile. Trascorso il tempo è pronta per essere stesa con il mattarello sulla spianatoia infarinata di farina di riso. Se realizzate dei biscotti, prendete un po’ di impasto alla volta in modo da non scaldarlo troppo. Io stendo la pasta frolla su una spianatoia di acciaio. Sia il mattarello che il piano di lavoro, devono essere ben infarinati di polvere di riso o amido. Intagliate i biscotti della vostra forma preferita e infornateli sulla teglia da forno, foderata da carta forno o telo in silicone forato, per circa 15 minuti a 180 gradi, forno preriscaldato. Una volta cotti, togliete la teglia dal forno e aspettate prima di toccarli per evitare che si rompano.

0 commento
0 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail
un tagliare bianco in marmo con sopra biscotti salati e sullo sfondo una bottiglia di vino con un bicchiere a lato

Le serate estive profumano di aperitivi in terrazza o in giardino al tramonto, con stuzzichini e un buon vino fresco. Stasera voglio condividere con voi questi biscotti salati con farina di riso e farina di ceci, speziati con rosmarino oppure granella di pistacchio per i più golosi.

Si servono con formaggi e affettati, ma anche semplicemente da soli rigorosamente con un buon vino freddo.

E’ ideale ad esempio il pinot grigio della cantina Benazzoli, col il suo colore giallo paglierino e i brillanti riflessi dorati, il suo carattere pulito, fresco e deciso.  Lo sapete che le sorelle Benazzoli hanno immaginato questo vino come una donna adulta, affascinante, con una mente brillante e positiva? Una donna colta che ama viaggiare, spesso da sola ma con un bagaglio pieno di sogni… Agata oltre che un nome femminile e il nome della mia Santa, è pure una pietra preziosa.

Il viaggio nel mondo dei vini e il percorso scelto dalla Cantina Benazzoli con i suoi vini abbinati a personaggi femminili, mi sta entusiasmando davvero tanto e adoro condividerlo con voi….

Insomma stasera aspettiamo la partita dell’Italia con un aperitivo speciale, rinfrescante ed esplosivo.

Le farine scelte naturali senza glutine per questi biscotti salati sono la farina di riso e la farina di ceci.

Ho miscelato altre volte queste due farine naturali perché secondo me insieme regalano all’impasto di frolla una consistenza perfetta da lavorare a mano e poi si sposano bene con i sapori, quello deciso della farina di ceci, con quello più neutro della farina di riso.

Ho deciso di aromatizzare i miei biscotti salati con granella di pistacchio e altri con rosmarino ma potete optare per altre spezie oppure semplicemente lasciarli neutri.

Si conservano come tutti i biscotti in una latta oppure in una campana di vetro…. Ma sicuramente quando li porterete in tavola non avranno vita lunga.

 

E se amate le preparazioni salate , facili e veloci , da gustare come aperitivo, non perdetevi qui nel blog “muffin salati“, muffin al formaggio” , “mini plumcake con stracchino e mandorle” e tante altre nella sezione ricette salate.

Buona serata!

Vi aspetto come sempre nella mia pagina Instagram e nei commenti!

un tagliare bianco in marmo con sopra biscotti salati e sullo sfondo una bottiglia di vino con un bicchiere a lato

biscotti salati con farina di riso e farina di ceci

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • 100 g farina di riso,
  • 100 g farina di ceci,
  • 1 uovo,
  • 50 g acqua,
  • 50 g olio,
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo,
  • sale q.b.
  • rosmarino tritato e pistacchio in granella.

Procedimento

In una ciotola inserite la farina di ceci e la farina di riso.

Unite l’acqua, l’olio e cominciate a mescolare con una forchetta.

Aggiungete l’uovo e il lievito istantaneo.

Salate a vostro piacimento. Ora cominciate a lavorare il vostro composto a mano.

Formate un impasto compatto e morbido.

Quando avrete ottenuto un panetto facile da lavorare, infarinate la spianatoia con della farina di riso e stendete il vostro impasto circa 3, 4 millimetri.

A bisogno spolverate mattarello e spianatoia. Prima di fare l’ultima passata leggera con il mattarello, cospargete la superficie della vostra frolla salata con granella di pistacchio o rosmarino tritato.

Con l’aiuto di una taglia biscotti realizzate i vostri biscotti salati.

Potete anche fare le forme semplicemente tagliando con il coltello dei quadrati, come fossero kreakers.

L’importante è punzecchiare ogni biscotto con i lembi della forchetta, in modo da realizzare dei piccoli forellini che impediranno ai salatini di gonfiarsi troppo in cottura.

Poneteli sulla teglia del forno foderata da carta forno.

Infornate nel forno già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti: dovranno dorarsi leggermente e come sempre sarà il vostro naso a capire quando è arrivato il momento di spegnere il forno.

Togliete la teglia dal forno e lasciateli raffreddare completamente prima di servirli.

Sono degli ottimi salatini da servire come antipasto, ideali per il vostro aperitivo oppure come spuntino salato in ogni ora della giornata.

 

Consiglio : se non amate queste farine, potete sostituire il totale delle polveri ( 200 grammi) con la vostra farina preferita.

 

0 commento
1 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terzi. Cliccando su accetto acconsenti all'utilizzo dei cookie Accetto Privacy Policy

Privacy & Cookies Policy