Home Tags Posts con tag "cioccolato"

cioccolato

dolcetti al cioccolato su un piatto rotondo e una mano che ne tiene uno, una banana e del cioccolato sullo sfondo

I dolcetti cioccolato cocco banane senza cottura sono una prelibatezza fresca e senza glutine super golosa da fare in poche mosse e servire ai nostri commensali nelle nostre tavolate estive. Questi dolcetti cioccolatosi sono perfetti come dolcetto fine pasto, ottimi anche come merenda e perché no, anche come fresca colazione per partire energici e di buon umore.

Pochi ingredienti per realizzare un’idea veloce, pratica e senza glutine.

In caso di celiachia si deve riportare attenzione alla lettura degli ingredienti: la cioccolata fondente ad esempio è un ingrediente a rischio che deve riportare sulla confezione la dicitura senza glutine o la certificazione della spiga barrata.

Questi dolcetti senza cottura sono facilissimi da preparare anche dai più inesperti: una golosità da servire se avete un ospite celiaco! Lo farete sicuramente felice.

Nella mie pagine social potete trovare anche la versione video VIDEO REEL

Vi aspetto nella mia pagina Instagram e facebook con tanti consigli giornalieri!

Se amate i dessert veloci e freschi potete trovare tante idee nella sezione “dolci al cucchiaio” come ad esempio la “crema leggera

dolcetti al cioccolato su un piatto rotondo e una mano che ne tiene uno, una banana e del cioccolato sullo sfondo

dolcetti cioccolato cocco e banane

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 2 voted )

Ingredienti

  • 2 banane (200 g senza buccia)
  • 200 cioccolato fondente
  • 50 g di cocco rapè

Procedimento

Per prima spezzettate il cioccolato e fondetelo al microonde o a bagno maria. Sbucciate e tagliate le banane a rondelle e inseritele nel frullatore insieme al cioccolato fuso. Mescolate e aggiungete anche il cocco rapè. Una volta realizzato il composto, versatelo nei pirottini di silicone e fate riposare in frigo circa 5, 6 ore. Trascorso il tempo togliete i dolcetti dagli stampini, guarnite a piacere e servite ai vostri ospiti! Potete decorare con una salsa di amarena, dei piccoli frutti oppure una semplice spolverata di cocco rapè o della granella di frutta secca.

Note

- se non amate il cocco potete sostituire il cocco rapè con delle mandorle o nocciole frullate. - questi dolcetti si conservano per una settimana in frigorifero.

0 commento
0 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail
due coppette di dessert al melone con una copertura al cioccolato fondente e sullo sfondo un melone

Il gelo di melone è un dessert fresco senza glutine, realizzato con un frutto che fresco di questa stagione: il melone! Questo dolce al cucchiaio diventa goloso con una copertura croccante di cioccolato fondente.

Pochi ingredienti per un dolcetto freschissimo da servire nella stagione estiva! Il gelo di melone è ottimo, ideale nelle serate estive, fresco e gustoso. Una ricetta molto facile e veloce da preparare, occorre calcolare il tempo di riposo in frigorifero di circa 5 ore per raggiungere la giusta consistenza.

I geli di melone o anguria sono dolci semplicissimi, pratici da fare, e moderni nel loro approccio. Pochi ingredienti per ottenere un’idea di dessert senza glutine e vegano quindi estremamente inclusivo e adatto a tutti per una tavola condivisa.

Trovate nelle mie pagine social anche la versione video “ gelo di melone”.

Vi invito a seguirmi per avere ogni giorno consigli e ricette senza glutine pratiche e veloci.

Cliccate Instagram o Facebook.

E ora pensiamo a realizzare le nostre coppette fresche e golose.

Se Vi piacciono i dolci al cucchiaio trovate molte soluzioni nella sezione dedicata, ad esempio “crema facile allo yogurt

crema al caffè

“ budino al caffè”

due coppette di dessert al melone con una copertura al cioccolato fondente e sullo sfondo un melone

gelo al melone

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 2 voted )

Ingredienti

  • Ingredienti per circa 4 coppette
  • 500 g polpa di melone pulita
  • 1 cucchiaio di vaniglia
  • ( 1, 2 cucchiai di zucchero a piacere)
  • 40 g amido di mais o di riso
  • Cioccolato fondente per copertura

Procedimento

Pulite il melone, tagliatelo a pezzetti, frullate a purea con un cucchiaio di vaniglia, l'amido e a piacere zucchero.

Trasferite in un pentolino e fate addensare sul fuoco. Quando diventa abbastanza cremoso versate il "budino" di melone nelle coppette e lasciate raffreddare mezz'ora a temperatura ambiente. Trascorso il tempo versare sopra un sottile strato di cioccolato fuso e poi fare riposare in frigo qualche ora prima di servire.

La copertura deve diventare croccante e fare da coperchio al volo gelo di melone.

Note

il melone deve essere maturo e dolce, altrimenti unite dello zucchero a piacere. Il mio era una tipologia jolly, molto dolce, quindi non ho aggiunto dolcificante.

0 commento
1 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail
una galette di pere e cioccolato vista dall'alto con a lato delle pere

La galette senza glutine di pere e cioccolato è una preparazione veloce, golosa e rustica, realizzata con pasta brisè profumata alla farina di castagna. All’interno al primo morso resterete deliziati da uno strato di crema alle mandorle, ricoperto di pere morbide e gocce di cioccolato. La galette è una crostata per chi ha poco tempo e non molta manualità. Un’idea pratica che trovate nel mio libro “Senza glutine con amore” e anche in versione video reel nelle mie pagine social, Instagram e Facebook.

Non vi resta che metter le mani in pasta e provate!

Vi piacciono questo genere di crostate veloci ? Nel sito trovate altre idee per galette sia dolci che salate! 

Ad esempio:  

galette alle fragole”

“galette di albicocche e pistacchi”

“galette cremosa alle ciliegie”

galette salate alla curcuma”

“galette al vino e pomodorini”

Se amate il sapore della farina di castagne provate anche :

“pancake pere e farina di castagne”

“cookies con farina di castagne”

“crostata morbida con farina di castagne”

 

una galette di pere e cioccolato vista dall'alto con a lato delle pere

galette senza glutine di pere e cioccolato

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • Ingredienti per la pasta brisè:
  • 50 g burro
  • 100 g farina di castagna
  • 100 g farina di riso
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • 100 g acqua fredda
  • Ingredienti per la farcia:
  • 100 g mandorle
  • 10 g amido, fecola o farina di riso
  • 50 g burro
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 uovo
  • 2 o 3 pere
  • Gocce di cioccolata fondente

Procedimento

Preparate la pasta brisè versando in una ciotola le farine con il burro. Sabbiate con le dita fino ad ottenere dei granelli. Unite l’acqua fredda e il pizzico di bicarbonato. Impastate velocemente fino ad ottenere un panetto elastico, compatto e lavorabile. A bisogno aggiungete e spolverate la pasta con altra farina di riso. Lasciate riposare la pasta mentre vi occupate della farcia. In un mixer frullate le mandorle con l’amido (o farina) ad intermittenza, in modo da formare una farina (in alternativa potete usare direttamente la farina di mandorle). Unite il burro morbido, il cucchiaio di zucchero e l’uovo. Amalgamate bene. Riprendete la pasta e stendetela sulla carta forno ben spolverata da amido o farina di riso. Formate un cerchio spesso circa 3 millimetri. Spalmate al centro della pasta la crema di mandorle. Disponete a raggiera le pere tagliate a fettine. Ripiegate i bordi della galette verso il centro in modo da formare un cestino. Il bello delle galette è che non serve manualità, la forma che si andrà ad ottenere sarà irregolare e il bordo in cottura diventerà uno scrigno di sapori. Arricchite la vostra galette con qualche cucchiaiata di gocce di cioccolata. Cospargete i bordi e la frutta di zucchero semolato o di canna. Cuocete nel forno già caldo a 180 gradi per circa 25, 30 minuti. Lasciate intiepidire prima di portarla in tavola. Consiglio: Se non amate il sapore della farina di castagne, potete sostituire con la più neutra farina di sorgo. Ottima servita tiepida con una pallina di gelato alla vaniglia o crema a lato. E' una ricetta versatile che potete fare con frutta diversa in base alla stagione.      

0 commento
1 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail
un dolce salame al cioccolato visto dall'alto con delle fette tagliate e dei pezzi di cioccolato a lato

Il salame al cioccolato senza uova e senza glutine: un dolce godurioso, un classico che piace a grandi e piccoli e che non poteva mancare nel mio blog! Questa ricetta la faccio da tanti anni e mi sono accorta che non l’avevo ancora condivisa! Chi non ha nei propri ricordi dell’infanzia questo dolce? Ci sono tante versioni diverse e si può realizzare in tanti modi e aromatizzare a proprio gradimento ma io vi lascio la preparazione che da anni faccio senza l’uso di uova nell’impasto.

Per renderlo sicuro senza glutine basta far attenzione agli ingredienti: il cioccolato fondente e i biscotti devono riportare la dicitura senza glutine. L’aroma utilizzato è il rum ma potete scegliere un altro liquore o non metterlo. Anche il latte si può sostituire con il caffè per un sapore più deciso.

Seguitemi alla pagina Instagram per non perdervi nessun contenuto e consiglio. Ogni giorno nelle mie pagine social potete affacciarvi alla mia vita e alle mie preparazioni in versione video.

Vi aspetto

Monica

e se vi piacciono i dolcetti al cioccolato non scordatevi di dare un’occhiata anche a queste ricette: 

fondenti alla frutta secca”

“biscotti al burro con gocce di cioccolato”

“cheesecake cioccolato e more”

“torta mary ann al cioccolato”

e tante altre. Per cercare basta inserire l’ingrediente che desiderate nella lente in alto a destra.

 

un dolce salame al cioccolato visto dall'alto con delle fette tagliate e dei pezzi di cioccolato a lato

salame al cioccolato senza uova

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • 250 g biscotti secchi o frollini senza glutine
  • 100 g burro morbido
  • 80 g cioccolato fondente senza glutine fuso
  • 30 g circa di latte o caffè
  • 2 cucchiai di rum (facoltativo)
  • 30 g cacao amaro in polvere
  • 50 g zucchero semolato

Procedimento

prima di tutto spezzettate grossolanamente i biscotti. Io inserisco i biscotti in un sacchetto e con il fondo di un bicchiere schiaccio leggermente con il fondo. E’ bene che qualche pezzetto risulti più grande in modo da ritrovarlo nelle fette. I miei biscotti nella ricetta sono dei frollini fatti in casa e avanzati nella biscottiera. Versate i biscotti sbriciolati in una terrina e aggiungete il cacao e lo zucchero. Fondete al microonde il cioccolato fondente e il burro e uniteli ai biscotti insieme al latte, al rum o al caffè. Mescolate bene il tutto fino a formare un composto morbido e umido. Regolatevi con il latte. Versate il composto al centro di un foglio di carta da forno e con le mani dategli la forma di un salame. Arrotolate la carta e fissate a caramella le estremità. Fate rapprendere in frigorifero almeno 4, 5 ore e una volta solidificato, prima di servirlo spolveratelo con dello zucchero a velo. Si conserva in frigorifero per diversi giorni, arrotolato nella sua carta forno.

0 commento
2 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail
dolcetti muffin al cioccolato con sopra dei lamponi

i fondenti alla frutta secca sono dei dolcetti golosi perfetti sia come dopo pasto che come merenda anche durante le feste in arrivo. Sono un concentrato di bontà, senza glutine. Ricchi di cioccolata fondente, mandorle e nocciole. Si realizzano senza farine e senza lievito. Fanno parte delle idee nel capitolo muffin e dolcetti nel mio libro “Senza glutine con amore” e in alternativa, raddoppiando le dosi, si può realizzare una torta favolosa!

dolcetti muffin al cioccolato con sopra dei lamponi

fondenti alla frutta secca

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 2 voted )

Ingredienti

  • Ingredienti per 10 monoporzioni:
  • 75 g di mandorle
  • 75 g di nocciole
  • un cucchiaio di amido di mais
  • 120 g di cioccolato fondente
  • 10 g di cacao amaro
  • 100 g di burro morbido
  • 50 g di zucchero di canna
  • 3 uova, separate in albumi e tuorli
  • zucchero a velo
  • lamponi

Procedimento

Accendete il forno 180°C sulla funzione ventilato e preparate i pirottini o stampini monoporzioni. Mettete le mandorle e le nocciole in un mixer con un cucchiaio di amido di mais e frullatele a polvere, azionando le lame a intermittenza. Mettere da parte. Frullare ora il cioccolato, a pezzi, tritandolo per 2 – 3 minuti. Unire ora la frutta secca in polvere, aggiungete il cacao e il burro morbido. Miscelate nel frullatore per 2 minuti e unite lo zucchero con i tuorli. Amalgamate bene tutto. (potete realizzare il composto anche mescolando a mano) A parte, montate a neve ben ferma gli albumi tenuti da parte, usando un frullino elettrico o una planetaria. Incorporateli delicatamente all’impasto usando una spatola, poi trasferite tutto negli stampini o nei pirottini. Infornate per circa 20 minuti (fate la prova stecchino: deve uscire pulito). Dopo la cottura, lasciate raffreddare 10 minuti prima di toglierli dagli stampini. Servite i vostri dolcetti freddi, decorati con una spolverata di zucchero a velo e dei lamponi. Variante: Raddoppiando le dosi potete realizzare una torta di Natale sontuosa e golosa, perfetta per gli amanti del cioccolato e i vostri ospiti intolleranti al glutine. Per una torta di circa 15 persone: 150 g di mandorle 150 g di nocciole 250 g di cioccolato fondente (70% di cacao) 20 g di cacao amaro 200 g di burro morbido 90 g di zucchero di canna 6 uova, separate in albumi e tuorli Il procedimento è lo stesso delle monoporzioni. Versate l’impasto in uno stampo imburrato e infarinato diametro 24, 26 cm.  La cottura sarà a 180 gradi, modalità ventilata per circa 35, 40 minuti, prova stecchino. Decorate con una spolverata di zucchero a velo, dei ribes freschi e dei rametti di rosmarino (in alternativa chicchi di melagrana, lamponi).

0 commento
0 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail
torta crostata morbida con decorazioni di natale e ribes

Manca solo una settimana a Natale e metto in tavola una torta di Natale senza glutine davvero golosa! Nell’ultima domenica di Avvento ecco un dolce bello e profumato, facilissimo da preparare. La ricetta è nel mio libro “naturalmente senza glutine” capitolo torte. Che sia per per le feste di Natale o per una merenda tra amici, questa crostata morbida speziata fa subito festa. Pochi ingredienti e un pizzico di fantasia per portare in tavola o regalare una dolcezza con le farine naturali senza glutine adatta a tutti. Potete vedere il video della preparazione nella mia pagina Instagram. Vi aspetto!

torta crostata morbida con decorazioni di natale e ribes

torta di Natale senza glutine

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • 3 uova
  • 120 g zucchero semolato o di canna
  • 150 g acqua
  • 120 g olio di semi
  • 200 g farina di riso
  • 50 g farina di castagne (oppure 50 g di amido di mais)
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 bustina di fiordarancio oppure buccia grattugiata di agrumi
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Bagna: spremuta o succo di arancia
  • Farcia: crema facile al cacao o ganache al cioccolato
  • Decorazione: ribes, biscotti speziati di Natale (vedi capitolo “biscotti”) e rametti di rosmarino

Procedimento

Preriscaldate il forno a 180 gradi. In una ciotola lavorate con le fruste elettriche uova e zucchero. Unite l'acqua, l'olio e gli aromi. Aggiungete le polveri e amalgamate bene. Imburrate e infarinate con farina di riso lo stampo furbo con fondo rialzato per crostata morbida da 26 cm. Cuocete a 180 gradi per circa 30 minuti, modalità ventilata. Quando la torta è cotta, lasciate intiepidire e rovesciatela su un bel piatto di portata. Bagnate il fondo con succo di arancia. Preparate la crema al cacao. Una crema delicata e semplice realizzata con la farina di riso. Una ricetta che si può fare anche con bevande vegetali e personalizzare con vari aromi. Ingredienti:  2 uova, 500 g latte o bevanda vegetale , 1 cucchiaio di rum o vaniglia,  50 g farina di riso,  100 g zucchero a velo , 2 cucchiai di cacao amaro in polvere. Scaldate il latte in un tegame. A parte in una ciotola sbattete con la frusta le uova, lo zucchero a velo e un cucchiaio di rum. Aggiungete la farina e il cacao al composto di uova mescolando. Incorporate il latte molto caldo (non deve bollire) continuando ad amalgamare con la frusta per evitare la formazione di grumi.  Trasferite tutto il composto nel tegame e procedete con temperatura moderata mescolando, senza far bollire, fino a quando la crema si addensa.  Versatela sulla torta. Se non la usate subito, versatela in una ciotola e copritela con la pellicola per alimenti per evitare la formazione della crosticina in superficie. Lasciate raffreddare completamente e poi decorate con frutti, biscotti speziati e qualche rametto di rosmarino. Variante:  se non si vuole preparare la crema con le uova, è ottima la versione con la ganache al cioccolato. fate sciogliere in un  pentolino 400 grammi di cioccolato fondente spezzettato con 200 grammi di panna liquida. Una volta sciolto e amalgamato, versate sul dolce. Lasciate raffreddare completamente prima di decorare.

0 commento
0 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail
una torta con base di biscotti, crema al cioccolato e more, posata su un mobile bianco e dei fiori rosa sullo sfondo

La cheesecake cioccolato e more è una torta golosa e fresca senza cottura, senza glutine e senza uova.

In estate manca decisamente la voglia di accendere il forno ma la torta che vi propongo si realizza in pochi passaggi e a freddo. È davvero semplicissima da fare: basteranno 15 minuti per prepararla e 3 ore di riposo in frigo. E’un dessert perfetto per le vostre occasioni estive!

L’unica raccomandazione in caso di celiachia o intolleranza al glutine è di verificare che i biscotti e il formaggio spalmabile siano certificati. I formaggi di questo genere infatti sono alimenti a rischio e devono riportare la dicitura o la spiga barrata.

I biscotti usati possono essere frollini gluten free confezionati oppure biscotti fatti in casa che non sono più croccanti. Diventa in questo caso anche una ricetta del recupero.

una torta con base di biscotti, crema al cioccolato e more, posata su un mobile bianco e dei fiori rosa sullo sfondo

cheesecake cioccolato e more

Stampa
Tempo di preparazione:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • 300 g biscotti secchi senza glutine
  • 150 g burro fuso
  • 250 g ricotta vaccina
  • 350 g di Philadelphia o altro formaggio spalmabile glutenfree
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 200 g cioccolato fondente fuso
  • More fresche

Procedimento

Per prima cosa preparate la base. Frullate i biscotti e mescolateli al burro fuso. Disponeteli su una tortiera da 22 cm schiacciando bene il composto con le mani o il retro di un cucchiaio in modo da compattare. Fate riposare in frigorifero mentre vi occupate della crema. In una ciotola versate il formaggio spalmabile, la ricotta e lo zucchero. Mescolate con le fruste elettriche e unite poi il cioccolato fondete fuso. Create una crema ben amalgamata. Riprendete la base dal frigorifero e versate la crema. Livellate con una spatola e disponete sulla superficie le more fresche. Lasciate riposare in frigorifero minimo 3 ore prima di servire. E’ una torta perfetta da fare anche un giorno in anticipo. Si conserva circa 3 giorni in frigorifero. Se non vi piacciono le more potete variare con altra frutta o in alternativa golose gocce di cioccolata.

0 commento
0 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail
alzata con brownies , alcuni quadrati di dolce posati sul tavolo

Una ricetta super golosa che ho rifatto in varie versioni nel blog. Oggi ve lo propongo in versione integrale! Il brownie integrale senza glutine è un dolce irresistibile per gli amanti del cioccolato. Perfetto con una semplice spolverata di zucchero a velo e ancora più invitante se servito con una salsa ai frutti rossi e una pallina di gelato.
L’ho realizzato con la farina di riso integrale e la farina di grano saraceno, una proposta in collaborazione con Mulino Marello che macina a pietra cereali naturalmente privi di glutine.

alzata con brownies , alcuni quadrati di dolce posati sul tavolo

brownie integrale senza glutine

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • 50 g farina di grano saraceno macinata finissima
  • 50 g farina di riso integrale finissima
  • 100 g zucchero semolato o zucchero di canna
  • 100 g burro
  • 200 g cioccolato fondente
  • 2 uova
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • un cucchiaino di rum per chi desidera dare un po’ di carattere al dolce

Procedimento

Per prima cosa sciogliete in un pentolino a bagnomaria il cioccolato e il burro, mescolando dolcemente con un cucchiaio finché il composto sarà diventato cremoso. In una ciotola lavorate le uova con lo zucchero. Unite il cioccolato fuso amalgamando bene con l’aiuto di una frusta. Aggiungete la farina di riso e la farina di grano saraceno macinata fine con il lievito e l’aroma. Mescolate vigorosamente con la spatola per dolci, finché il composto non diventa denso. Trasferite l’impasto in una teglia quadrata o rettangolare non troppo grande, già foderata con carta da forno. La mia teglia misura 20x20 cm. Potete posizionare sulla superficie delle mandorle e delle nocciole spezzettate, insieme ad una manciata di gocce di cioccolato per rendere i vostri brownies più golosi. Infornate nel forno già caldo a 180° per circa 25 minuti. Quando il brownie sarà pronto, toglietelo dal forno e lasciatelo raffreddare bene prima di tagliarlo e servirlo. L’interno deve restare un po’ umido. Una spolverata di zucchero a velo per completare il tutto e buona colazione!   Variante: Potete sostituire la farina di grano saraceno con la farina di sorgo nella stessa quantità oppure realizzarlo in versione meno rustica soltanto con farina di riso bianca. Consigli: Ottimo da servire anche come dessert con una fresca pallina di gelato

0 commento
0 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail
un tavolo di legno, un vassoio con muffin al cacao e lamponi, una tazza di the e una mano che prende un dolcetto

I muffin al cacao sono dolcetti semplici, irresistibili, senza glutine, con farina di riso, ganache fondente, lamponi. Perfetti da gustare con una tazza fumante di thè.

Facilissimi da realizzare sono ideali per far divertire anche i più piccoli in cucina.

Vi ho mai detto che non amavo cucinare? Detto da una che ha un blog di cucina fa un po’ ridere, lo so, eppure è così.

LA CELIACHIA MI HA INSEGNATO A METTERMI IN GIOCO. 

Mi ha insegnato a cucinare prima di tutto per me e poi per gli altri. Mi ha spronato a condividere ricette sempre più buone anche nei Social, per chi in particolare ha problemi di intolleranza.

Ho avuto la fortuna di crescere in una famiglia dove la convivialità è fondamentale, il sedersi a tavola é un rito e le domeniche somigliano a Natale con tutti riuniti al tavolo e cibo in abbondanza.

Mia mamma e prima ancora le mie nonne, trascorrevano ore ai fornelli. Un atto d’amore….

La cucina: il tempo dedicato.

Ho imparato col tempo e grazie alla celiachia, a prendermi cura di quel che mangio, studiando le farine naturali e sglutinando ricette di famiglia.

Quelle preparazioni dal profumo di casa e amore che volevo assolutamente portare in tavola senza glutine e condividere con tutti. Mangiare in compagnia della mia famiglia senza ansia di contaminazioni e condividere con voi.

Cucinare é proprio un atto d’amore, PER SE STESSI E PER CHI AMIAMO.

Ma torniamo ai nostri muffin al cacao. Vi invito a mettervi in gioco e a prepararli con me.

Vi aspetto nella mia pagina Instagram dove potete trovare anche il video reel e se vi piacciono i muffin trovate qui nel blog la sezione dedicata con tantissime proposte.

un tavolo di legno, un vassoio con muffin al cacao e lamponi, una tazza di the e una mano che prende un dolcetto

muffin al cacao

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 4.7/5
( 3 voted )

Ingredienti

  • Ingredienti per 12 muffin:
  • 200 g farina di riso
  • 30 g cacao amaro in polvere
  • 120 g latte o bevanda vegetale
  • 100 g zucchero
  • 100 g burro sciolto
  • 2 uova
  • mezza bustina di lievito per dolci senza glutine

Procedimento

In una ciotola mescolate uova, zucchero, burro, latte (o bevanda vegetale) e se desiderate una nota di sapore in più un cucchiaio di rum.  Aggiungete la farina (per me farina di riso integrale @mulino_marello), il cacao e la mezza bustina di lievito. L 'impasto dei muffin si lavora velocemente, deve essere cremoso e senza grumi. (in questa fase chi desidera può aggiungere anche delle gocce di cioccolato). Versate nei pirottini il composto, riempiendoli a 3/4. Infornate nel forno già caldo a 180 gradi per circa 20, 25 minuti, modalità statica. Una volta raffreddati ricoprite i vostri muffin con una ganache al cioccolato. Fondete in un pentolino circa 150 g di cioccolato fondente e 50 g di panna liquida.   Consigli : se li preferite bianchi, sostituite il cacao con fecola o amido. Si conservano qualche giorno nella campana di vetro.

0 commento
1 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail
un piatto di biscotti in primo piano, sullo sfondo una teiera cianca e un libro aperto con una tazza sopra

Baci di dama

da Monica Bellin

I baci di dama sono i tipici biscotti golosi della cucina piemontese. Piccole cupolette di frolla alle mandorle, accoppiate insieme da un velo di cioccolata fondente.

Oggi io ve li propongo in versione diversa perché un tempo venivano realizzati proprio con le nocciole che a metà dell’800 erano più reperibili.

Con qualche piccola accortezza e farine naturali senza glutine potrete servire ai vostri ospiti dei pasticcini della tradizione, golosi e friabili da sciogliersi in bocca!

Con questa ricetta potrete fare circa 70 palline, 35 biscotti.

 

Se amate i biscotti trovate tante ricette da provare nella sezione biscotti qui nel blog!

Ad esempio vi consiglio :

biscotti al mais

biscotti con farine naturali

biscotti dal cuore morbido “

“biscotti da inzuppo”

“biscotti al caffè”

biscotti di ricotta “

… e tanti altri da scoprire.

un piatto di biscotti in primo piano, sullo sfondo una teiera cianca e un libro aperto con una tazza sopra

baci di dama

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • 100 g di burro
  • 100 g di farina di mais
  • 20 g fecola di patate
  • 100 g di farina di riso
  • 80 g di zucchero semolato
  • 100 g di nocciole intere (io ho usato quelle spellate)
  • 1 uovo
  • cioccolato fondente senza glutine

Procedimento

Per prima cosa frullate le nocciole nel frullatore, a piccoli impulsi in modo da non far fuoriuscire l’olio. Dovrete ottenere una farina polverizzata. Mettete da parte. Inserite nel mixer il burro a pezzetti, insieme allo zucchero e alle farine di mais, farina di riso e fecola. Mescolate fino ad ottenere un composto sabbioso. A questo punto, aggiungete l'uovo e la farina di nocciole. Continuate a mescolare fino ad ottenere un impasto compatto. Rovesciate la pasta in una ciotola e lavoratela leggermente con le mani. Avvolgete il panetto con la pellicola e lasciatelo riposare in frigo per 1 ora. Trascorso il tempo ricavate delle palline. Appoggiate ciascuna pallina su una teglia foderata di carta forno. Le palline devono essere distanziate, rotonde e tutte della stessa dimensione. Si raccomanda di far riposare un’altra ora i biscotti nel frigorifero in modo che restino ben compatti durante la cottura. Mettete la teglia con i biscotti in forno preriscaldato a 180° per 15,20 minuti. Una volta cotti, togliete la teglia dal forno e lasciate raffreddare. (attenzione a lasciare raffreddare completamente i biscotti senza toccarli fino a quando son solidificati). Una volta fredde si possono assemblare. Fondete il cioccolato a pezzetti, potete farlo a bagno maria oppure come faccio io qualche minuto al microonde, mescolando ogni tanto. Prendete una pallina alla volta e spalmate un pò di cioccolato, quindi copritela con un altro biscotto. Solo quando son ben freddi e il cioccolato duro, son pronti per essere serviti. Disponete i vostri baci di dama senza glutine su un vassoio o un bel piatto di portata per la vostra merenda speciale!   Consiglio: i baci di dama si conservano anche per 1 mese sigillati in scatole di latta oppure biscottiere di vetro. Io li trovo molto belli anche da regalare magari con un pacchettino personalizzato!

0 commento
0 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail
Ultimi post

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terzi. Cliccando su accetto acconsenti all'utilizzo dei cookie Accetto Privacy Policy

Privacy & Cookies Policy
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.