Home Tags Posts con tag "farina di quinoa"

farina di quinoa

muffin visti dall'alto su un piatto quadrato, a lato un muffin spezzato e delle uova

I muffin con farina di quinoa sono un dolcetto dal sapore molto caratteristico e particolare, genuini, senza glutine naturalmente e davvero facili da preparare.

Prima di passare alla ricetta vi racconto la quinoa! E’ una pianta erbacea appartenente agli pseudo-cereali senza glutine. Si ricava da una pianta molto lontana dalle nostre tradizioni, un tempo era considerata una pianta sacra dalle popolazioni indigene come gli Inca, che la coltivavano e ne facevano la base della propria alimentazione. Era detta “la madre di tutti i semi”, perché è una pianta erbacea dagli innumerevoli benefici.

È nutriente, antiossidante, ricca di fibre, minerali, proteine e amminoacidi e favorisce il metabolismo. Ha un sapore caratteristico e deciso, tendente all’amarognolo.

In cucina: in chicchi si cuoce un po’ come il riso, lessando in acqua o brodo per circa 15 minuti: il quantitativo necessario è 2 parti di liquido per ogni parte di quinoa. Dopo questo tempo il liquido dovrebbe essere stato completamente assorbito. Questo sarà il segnale che i vostri chicchi sono pronti. Ottimo come piatto caldo, anche nelle zuppe ma anche come alternativa fredda, in estate, arricchita con delle verdure spadellate.  Perfetta per creare polpettine, creare piatti unici o per farcire verdure.

Se non amate il sapore amarognolo, vi consiglio prima di cuocere i chicchi, di tenerli in ammollo qualche ora, per poi sciacquarli e procedere con la cottura.

La farina di quinoa è versatile e dalla consistenza finissima, ideale sia in ricette dolci che salate.

Vi consiglio di provarla miscelata con altre farine naturali per donare un sapore più deciso alle vostre preparazioni.

Celiachia è creare e sperimentare con fantasia. Si possono scoprire non solo nuovi sapori, come la quinoa, ma anche coinvolgere chi non è celiaco ad assaggiare la varietà di farine e cereali permessi nella nostra “dieta”.

E ora vediamo la ricetta di oggi! Questi muffin dolci alla farina di quinoa buoni in ogni momento!

muffin visti dall'alto su un piatto quadrato, a lato un muffin spezzato e delle uova

muffin alla farina di quinoa

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • Ingredienti per 15 muffin dolci :
  • 200 g farina di quinoa
  • 100 g zucchero
  • 100 g olio di semi
  • 2 uova
  • 200 g latte o bevanda vegetale
  • 1 bustina di lievito
  • Potete aromatizzare a vostro gusto o arricchire con gocce di cioccolato!

Procedimento

Preriscaldate il forno a 180 gradi. In una ciotola inserite uova e zucchero e mescolate semplicemente con una forchetta. Unite l’olio e il latte e infine la farina di quinoa con il lievito vanigliato. Amalgamate bene fino a formare un composto cremoso. Potete a questo punto unire uvetta o gocce di cioccolato.

Se trovate il sapore della farina di quinoa troppo forte, potete sostituire 100 grammi con la stessa quantità di farina di riso. Versate il composto nei pirottini riempiendoli circa ¾ e cuocete nel forno circa 20 minuti a 180 gradi, forno già in temperatura e in modalità statica.

Trovate il video di questa ricetta nella mia pagina Instagram o facebook.

0 commento
0 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail
biscotti a ciambella visti dall'alto

biscotti alla panna

by Monica Bellin

I biscotti alla panna profumano d’amore e sono perfetti da inzuppare. Somigliano alle famose macine perché l’ingrediente principale è la panna ma sono realizzati con farina di riso e la saporita farina di quinoa. Questa è una delle tante ricette presenti anche nel capitolo “biscotti per tutti i gusti” nel mio libro “Naturalmente senza glutine”.

biscotti a ciambella visti dall'alto

biscotti alla panna

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • Ingredienti per circa 20 biscotti:
  • 150 g farina di riso
  • 100 g farina di quinoa
  • 30 g amido di mais
  • 100 g zucchero
  • 1 uovo
  • 100 g panna liquida da banco frigo
  • 50 g burro
  • 1 cucchiaino di lievito
  • Aroma a vostro gradimento

Procedimento

In una ciotola mettete le farine e l’amido.

Unite il burro morbido, l’uovo, la panna, lo zucchero e il lievito.

Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Lasciatelo riposare in frigorifero circa 1 ora.

Trascorso il tempo preriscaldate il forno a 180 gradi.

Sulla spianatoia spolverata da farina di riso, stendete l’impasto con il mattarello spesso circa mezzo centimetro.

Ritagliate i biscotti a cerchio o della vostra forma preferita.

Cuocete a 180 gradi per circa 15 minuti o fino a doratura.

0 commento
0 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail
muffin al cacao visti dall'alto, con tazza di the e foglie sparse sul tavolo

Oggi porto in tavola dei muffin con farina di quinoa. Conoscete la quinoa? Lo sapete che in cucina si può usare sia sotto forma di chicchi che come polvere?

La quinoa è una pianta erbacea della stessa famiglia di spinaci e barbabietole. Spesso è confusa con i cereali ma non fa parte della famiglia delle graminacee. Si ricava da una pianta molto lontana dalle nostre tradizioni, tipica del Sudamerica ma che è stata riscoperta negli ultimi anni per il suo completo valore nutrizionale. È nutriente, antiossidante, ricca di fibre, minerali, proteine e amminoacidi e favorisce il metabolismo.

La quinoa un tempo era considerata una pianta sacra dalle popolazioni indigene come gli Inca, che la coltivavano e ne facevano la base della propria alimentazione. Era detta “la madre di tutti i semi”, perché è una pianta erbacea dagli innumerevoli benefici.

Oggi si utilizza abbastanza comunemente anche nelle nostre cucine. La quinoa in chicchi si trova facilmente in vendita nei grandi supermercati nel reparto di cereali, ceci, fagioli ma va sempre controllata l’idoneità e la presenza sulla confezione del simbolo della spiga barrata o la dicitura senza glutine fondamentale per non far correre rischi a noi celiaci. La farina è meno diffusa nella grande distribuzione ma si può acquistare nelle farmacie, nei negozi specializzati oppure on line.  Anche in questo caso va verificata l’idoneità. A me piace molto il suo caratteristico gusto amarognolo. La preparo spesso in alternativa alla solita pasta o al riso. Se si vuol togliere un po’ di amaro, basterà sciacquare i chicchi prima di cuocerli.

La quinoa si cuoce un po’ come il riso nei risotti, lessando i chicchi in acqua o brodo per circa 15 minuti: il quantitativo necessario è 2 parti di liquido per ogni parte di quinoa. Dopo questo tempo il liquido dovrebbe essere stato completamente assorbito. Questo sarà il segnale che i vostri chicchi sono pronti. Ottimo come piatto caldo, anche nelle zuppe ma anche come alternativa fredda, in estate, arricchita con delle verdure spadellate.  Perfetta per creare polpettine, creare piatti unici o per farcire verdure.

La farina di quinoa non manca mai nella mia dispensa, versatile e dalla consistenza finissima. Si ricava dai chicchi della pianta e mi piace usarla per preparare sia ricette dolci che salate.

Se non la conoscete vi consiglio di provarla miscelata con altre farine naturali per donare un sapore più deciso alle vostre preparazioni. Oggi ho pensato di proporvi dei muffin dolci che potete arricchire a vostro gusto con gocce di cioccolata o della frutta. Diventano anche una perfetta base per dei cup cake ricoperti di frosting golosa.

Questi dolcetti si impastano molto velocemente miscelando gli ingredienti in una ciotola con la frusta a mano o fruste elettriche. È una ricetta da fare anche con i bambini per condividere un momento di spensieratezza. Un’idea perfetta anche per lo spuntino a scuola.   Se amate i muffin vi consiglio di leggervi tutta la sezione dedicata dove troverete tantissime idee, come ad esempio :

muffin alla frutta

muffin cacao e fichi”

muffin allo yogurt”

e anche tante versioni salate, come ad esempio :

“muffin salati con semi di girasole”

muffin salati alla zucca”

 

muffin al cacao visti dall'alto, con tazza di the e foglie sparse sul tavolo

muffin con farina di quinoa

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • 100 g di farina di quinoa,
  • 50 g farina di riso,
  • 1 uovo,
  • 40 g di olio di semi,
  • 2 cucchiai di miele,
  • 80 g di latte,
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere,
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci,
  • (chi desidera può aggiungere delle gocce di cioccolata o pezzettini di frutta)

Procedimento

Preriscaldate il forno a 180 gradi in modalità statica. In una ciotola lavorate l’uovo con lo zucchero e il miele. Unite il latte tiepido e l’olio. Aggiungete le polveri e amalgamate bene con le fruste. Se avete scelto di renderli più golosi, mettete nell’impasto le gocce di cioccolato. Versate il composto nei pirottini riempendoli fino alla metà. Infornate e cuocete a 180 gradi per circa 20 minuti, in modalità statica. Ottimi da portare in tavola alla colazione, ideali per merenda. Se volete farli come fine pasto, io consiglio sempre di servirli accompagnandoli ad una crema.

0 commento
0 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail
muffin cacao e fichi sul tavolo di legno, sullo sfondo una tazza di the e una zucca

I muffin cacao e fichi con farina di quinoa, sono senza glutine ovviamente.

Ottimo abbinamento di sapore che vi conquisterà. 

Come sempre ho giocato con le farine naturali senza glutine. Succede sempre così da quando mi son imposta una decina di anni fa dopo la diagnosi di morbo celiaco,  di non  abbattermi più davanti ad impasti sbagliati.

I fallimenti con mix industriali che non mi piacevano mi hanno dato la spinta per provare, divertirmi, giocare… 

Con il blog e le condivisioni delle mie ricette facili e veloci, ho voluto alleggerire e semplificare questa patologia che complica un bel po’ la vita.

Avete mai provato, ad esempio, la farina di quinoa abbinata alla farina di riso e al cacao?

spettacolare per me….

Provate e fatemi sapere….

LA FARINA DI QUINOA ha un gusto particolare simile a quello dei legumi e si utilizza principalmente nella preparazione dei pani. Ottima però anche nei dolci e nei biscotti se miscelata ad altre farine naturali. Perfetta abbinata al sapore delicato della farina di riso.

Provate anche le ricette dei “muffin alla quinoa

Vi aspetto nei nella mia pagina Instagram.

Ricordatevi di farmi sapere nei commenti se avete provato le mie ricette.

Buona giornata

Monica

muffin cacao e fichi sul tavolo di legno, sullo sfondo una tazza di the e una zucca

muffin cacao e fichi con farina di quinoa

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • 100 g farina di riso,
  • 100 g farina di quinoa,
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere ,
  • 150 g latte,
  • 100 g zucchero,
  • 100 g burro sciolto,
  • 2 uova,
  • Mezza bustina di lievito per dolci senza glutine,
  • Fichi.

Procedimento

In una ciotola mescolate velocemente uova e zucchero (va bene semolato o di canna) . Unite il burro sciolto e il latte ( io ho usato il vaccino ma va bene anche una bevanda vegetale) .

Infine aggiungete le farine, il cacao e la mezza bustina di lievito lievito.

L 'impasto dei muffin si lavora velocemente, deve essere cremoso e senza grumi.

( in questa fase chi desidera può aggiungere anche delle gocce di cioccolato).

Versate nei pirottini il composto, riempiendoli a 3/4.

Appoggiate sulla superficie di ogni muffin una fettina di fico.

Infornate nel forno già caldo a 180 gradi per circa 20, 25 minuti, modalità statica.

Lasciate intiepidire prima di servire.

 

Consigli : se li preferite bianchi, sostituite il cacao con fecola o amido.

Si conservano qualche giorno nella campana di vetro.

 

0 commento
0 FacebookPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponLINEEmail

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terzi. Cliccando su accetto acconsenti all'utilizzo dei cookie Accetto Privacy Policy

Privacy & Cookies Policy
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.