Home Dolci delle feste crostata sbriciolata senza glutine alla crema

crostata sbriciolata senza glutine alla crema

by Monica Bellin
una torta vista dall'alto con una spolverata di zucchero a velo sopra il crumble , una fetta tagliata e messa rovescia per far vedere la crema e intorno fiori gialli e rosa

Oggi facciamo insieme una crostata sbriciolata senza glutine alla crema, un dolce super godurioso!

Questa è una crostata speciale con una frolla friabile alla farina di riso e un cuore morbido di crema.

E’ golosa, irresistibile, si prepara in pochissimo tempo ed è facilissima. E’ torta dai colori tenui e delicati, dal profumo delizioso e un sapore dolcissimo: un’idea perfetta per festeggiare la festa delle donne! La crostata sbriciolata alla crema pasticcera è una torta perfetta anche per coloro che non sono molto pratici in cucina perché è davvero semplice da preparare. Scegliete ingredienti di qualità e in caso di celiachia affidatevi a prodotti certificati che riportano la dicitura senza glutine o la spiga barrata. Io uso Colombo la Dolciaria, un’azienda che offre una vastissima gamma di prodotti distribuiti su tutto il territorio nazionale. Dal 2002 i loro prodotti senza glutine sono pubblicati sul prontuario dell’A.I.C. (Associazione Italiana Celiachia).

Ma veniamo alla ricetta di oggi che trovate anche in versione video nella mia pagine Instagram che vi invito a seguire!

una torta vista dall'alto con una spolverata di zucchero a velo sopra il crumble , una fetta tagliata e messa rovescia per far vedere la crema e intorno fiori gialli e rosa

crostata sbriciolata senza glutine alla crema

Stampa
Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Informazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • Per la frolla:
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 80 g zucchero semolato
  • 100 g burro
  • 150 g farina di riso più quella per lo spolvero
  • 50 g amido di mais
  • 50 g fecola di patate
  • 1 cucchiaino di lievito dolci
  • buccia di limone grattugiata
  • Per la crema:
  • 2 uova
  • 500 g latte o bevanda vegetale
  • buccia di limone grattugiata
  • 50 g amido di mais o farina di riso
  • 100 g zucchero a velo
  • Per la decorazione:
  • zucchero a velo
  • dosi per tortiera diametro 20 cm

Procedimento

Iniziate impastando la frolla. Mettete nella planetaria lo zucchero con le polveri e il burro. Mescolate bene e unite l’uovo, il tuorlo e infine aggiungete la buccia di limone grattugiata. Lavorate velocemente per ottenere un impasto sbriciolato. Trasferitevi poi sulla spianatoia e compattate fino ad avere un panetto elastico e sodo. Tenete da parte e occupatevi ora della crema. (Potete realizzare la vostra frolla amalgamando tutti gli ingredienti al frullatore o a mano). Scaldate il latte in un tegame. A parte in una ciotola sbattete con la frusta le uova, lo zucchero a velo e la buccia grattugiata di limone. Aggiungete la farina al composto di uova mescolando. Incorporate il latte molto caldo (non deve bollire) continuando ad amalgamare con la frusta per evitare la formazione di grumi. Trasferite tutto il composto nel tegame e procedete con temperatura moderata mescolando, senza far bollire, fino a quando la crema si addensa. Foderate una tortiera diametro 20 cm con carta forno. Formate la base distendendo con le mani ¾ del panetto di pasta frolla. Versate sulla base la crema e sbriciolate la frolla restante sulla superficie formando grosse briciole. Cuocete nel forno preriscaldato a 180 gradi, modalità ventilata per circa 30, 35 minuti. Dopo la cottura fate raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo. Consiglio di farla riposare in frigorifero almeno un’ora prima di servirla con un’abbondante spolverata di zucchero a velo!        

You may also like

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terzi. Cliccando su accetto acconsenti all'utilizzo dei cookie Accetto Privacy Policy

Privacy & Cookies Policy
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.